Gli orti comunitari offrono a lungo termine

cibo e sviluppo sostenibile.

Una corretta alimentazione per i bambini

aumenta il loro successo educativo

e frequenza scolastica.

Panoramica del Progetto

Energia per i diritti umani ONLUS promuove da alcuni anni la creazione di orti comunitari, garantendo il diritto al cibo e uno sviluppo sostenibile. Il progetto nasce dalla necessità di fornire un’alimentazione adeguata ai bambini delle scuole costruite da Energia nei villaggi di Senegal e Gambia.

Oltre ai centri allestiti o costruiti nei grandi centri urbani, dal 2001 infatti abbiamo concentrato le nostre energie nelle comunità rurali più povere e abbiamo costruito negli anni dei centri umanisti polifunzionali; questi fungono da scuola materna la mattina e centro di recupero scolastico nel pomeriggio, oltre ad essere sede delle attività di microcredito e delle riunioni dei comitati di villaggio. Le scuole materne sono frequentate per 3 anni da un grande numero di bambini e il problema della loro alimentazione è molto sentito. Senza un minimo di alimentazione i bambini hanno problemi di attenzione e lo sforzo che fanno per arrivare a scuola e tornare a casa (in alcuni casi 2-3 km a piedi sotto il sole) toglie loro entusiasmo e favorisce l’abbandono scolastico. Quindi la possibilità di usufruire di un pasto al giorno per i bambini aumenterebbe anche la motivazione dei genitori a mandare a scuola i propri figli.

Oltre alla realizzazione degli orti si affianca, in caso di necessità, la costruzione dei pozzi e di sistemi di irrigazione adeguati, che permettono di coltivare la terra tutto l’anno nonostante il terreno sabbioso, la limitata quantità di precipitazioni e la loro distribuzione nei soli mesi estivi. Il progetto di sviluppo agricolo è partito alla fine del 2015 e attualmente coinvolge i villaggi di Ballanghar (Gambia) e Sossop (Senegal), quest’ultimo in fase di sperimentazione. A Ballanghar è iniziata quest’anno anche la costruzione di un pollaio, al fine di sviluppare un’attività economica che sia di sostegno a chi la porta avanti e fonte di alimentazione per i bambini della scuola.

Obiettivo del progetto

Realizzazione di orti comunitari, realizzazione di pozzi e adeguati sistemi di irrigazione.

Luogo

I villaggi di Ballanghar (Gambia) e Sossop (Senegal).

Missione

Per garantire il diritto al cibo e allo sviluppo sostenibile.

Sostegno

I nostri fantastici volontari!

Rispondi